Tag Archives: featured-news
news_AbraSilk_2015_square_ita+eng

AbraSilk soft – Dischi abrasivi soft dal rivoluzionario supporto ultra traspirante

AbraSilk soft è il nuovo disco abrasivo soft velcrato dal rivoluzionario supporto in tessuto accoppiato a spugna flessibile. Il supporto ultra traspirante, frutto di un innovativo processo brevettato, consente una totale aspirazione delle polveri, favorendo un ambiente di lavoro migliore.
La traspirazione riduce inoltre la temperatura della superficie lavorata, aumenta la resistenza all’intasamento e assicura una durata maggiore e una qualità di finitura senza paragone rispetto ai prodotti tradizionali.
Specifico per opacizzazione e sfumatura delle vernici, il disco AbraSilk soft è ideale per la finitura omogenea della superficie in preparazione alla lucidatura, per utilizzo sia a secco che a umido.

150107_tabella_Abrasilk_eng_Signika
150107_tabella_Abrasilk_ita_Signika

 

150107_applicazioni_Abrasilk

Applicazioni

• Automotive
• Decorazione
• Legno
• Metallo
• Compositi
• Industria Navale e Aerospaziale

 

Materiali

• Legno e derivati
• Metalli non ferrosi
• Leghe di rame/ottone/bronzo
• Acciaio dolce
• Acciaio al carbonio
• Acciaio inossidabile
• Fibra di vetro
• Alluminio
• Stucchi
• Fondi
• Vernici
• Resine acriliche
• Solid surface
• Materiali plastici

 

 

150107_dischi_Abrasilk

 

 

Vuoi saperne di più o richiedere un test? Scrivici!

 

 

news_IBS_square_eng+ita

IBS® – Nastri abrasivi innovativi dal rivoluzionario supporto brevettato

LBA è orgogliosa di presentare la rivoluzionaria gamma di prodotti a marchio IBS® (Innovative Backing System®):
una nuova generazione di abrasivi nel formato nastro, sviluppati secondo un sistema brevettato che impiega un supporto in film PET combinato con velcro o carta, sul quale vengono cosparsi minerali high tech con proprietà di autoravvivamento e additivi refrigeranti.

Il film PET permette al nastro abrasivo di sostenere con tenacia le sollecitazioni derivanti dalle pressioni di lavorazione, senza subire deformazioni e senza compromettere i risultati di finitura.

In aggiunta, la sua stabilità climatica, fa sì che il nastro resti perfettamente piano e privo di avvallamenti in qualsiasi condizione di umidità. La distribuzione omogenea del granulo abrasivo e l’assenza di sovraspessori nella zona di giunzione del nastro, riducono al minimo i difetti di levigatura tipici di un nastro tradizionale.

L’utilizzo di minerali high tech con proprietà di autoravvivamento – ad esempio lo Zirconio o il Ceramico – e additivi refrigeranti, ritarda l’intasamento precoce del nastro e limita il rischio di bruciature anche in lavorazioni particolarmente gravose.

Questo mix di componenti all’avanguardia, oltre a garantire elevati standard di durata, si traduce in una levigatura omogenea, con valori di rugosità sempre costanti e una qualità di finitura senza precedenti, anche sulle superfici più sensibili.

Scopri la gamma IBS®

 

news_TaylorMade_2015_square_ita+eng

LBA Taylor Made – L’importanza di un corretto ciclo di levigatura

In LBA crediamo fortemente che l’efficacia di un corretto ciclo di levigatura non dipenda solo dalla scelta di un abrasivo appropriato, bensì sia il risultato di un sistema più complesso di attività che pone al centro un nuovo rapporto cliente-fornitore basato sulla continua interazione e condivisione di know-how.
Per questo motivo siamo orgogliosi di presentare il servizio LBA Taylor Made, un processo di miglioramento basato sulla collaborazione organica tra cliente e fornitore per l’individuazione del ciclo di levigatura più adatto, studiato ad hoc e totalmente personalizzato, come un abito di sartoria ritagliato su misura delle esigenze del cliente.
LBA Taylor Made si articola in 5 fasi:

Taylor_Made_LBA_img_ciclo

una fase preliminare di diagnostica complessiva del ciclo produttivo in uso che va dai supporti da levigare fino ai prodotti vernicianti utilizzati, passando per le tecnologie produttive a disposizione dell’azienda.
Successivamente si passa alla fase di analisi delle esigenze di finitura del cliente, anche in considerazione delle principali tendenze in atto sul mercato o dei nuovi format proposti ad esempio dal laboratorio Finishing Lab.
La terza fase concerne la formulazione della proposta del nuovo ciclo di levigatura che, oltre ad essere condivisa con il cliente, trova applicazione pratica sul campo attraverso la fase di test con l’ausilio di personale tecnico e successiva verifica dei risultati raggiunti.
A ciclo ultimato viene inoltre effettuata una importante attività di training e sensibilizzazione a tutte le figure coinvolte nel processo produttivo, a partire da una formazione base sull’abrasivo flessibile fino ad una eventuale formazione “on demand” messa a punto secondo le esigenze del cliente.
Infine, a garanzia del continuo processo di miglioramento avviato, vengono definiti dei momenti di confronto all’interno dei quali avviene il monitoraggio dei risultati e la messa in campo di eventuali azioni correttive.
Taylor Made è un servizio disponibile per tutti i clienti alla continua ricerca di un miglioramento produttivo.

Richiedi informazioni

FINISHINGLAB_news

FINISHING LAB – Nastri abrasivi innovativi per nuove, sorprendenti finiture

Nasce FINISHING LAB, un laboratorio di sperimentazione in collaborazione con i principali produttori di macchine levigatrici e il prestigioso istituto di ricerca CATAS, con l’obiettivo di dare vita a nuove finiture a supporto dell’industria del legno-arredo, realizzabili attraverso processi produttivi semplici e facilmente implementabili sia dal punto di vista tecnologico che economico, grazie alla sinergia tra macchine levigatrici e innovativi prodotti abrasivi impiegati nel formato nastro.

FINISHING LAB vanta tra i suoi successi 4 innovative finiture che hanno già trovato ampia applicazione nella produzione di pavimenti in legno e parquet pre-finiti, di antine per cucinazona giorno e bagno e di porte per interni.

L’effetto seghettato, l’effetto decappato, l’effetto rilievo e l’effetto graffiato.

Scopri queste ed altre sorprendenti finiture